WLAN / WiFi
closeup of a wireless router and a man using smartphone on living room at home ofiice

La via verso la WiFi perfetta

Risparmia i nervi, non solo per l'home office.

Dalla mia esperienza

Durante la mia permanenza presso un internet provider, uno dei problemi di supporto più comuni era la WiFi. Non funziona, troppo lentamente o solo qualche volta. L’identificazione degli errori può essere difficile e spesso non è nemmeno il provider stesso (ma forse la loro combinazione modem-router).

Einstecken hilft vielleicht.. 😉

È la linea o la WiFi?

Prima di tutto, dovreste scoprire se la connessione debole è davvero bloccata a causa dell’ISP (Internet Service Provider) o se si tratta di un problema interno, cioè la rete domestica non funziona come vorreste.

Questo primo ma importantissimo chiarimento può essere fatto con relativa facilità: Collegare un dispositivo terminale direttamente al router o al modem tramite cavo LAN. Quindi effettuare un test di velocità e confrontare il risultato con la banda sottoscritta. Naturalmente si consiglia di utilizzare un PC o un portatile per questo scopo, ma molte console per videogiochi e ricevitori AV o anche televisori offrono anche una funzione integrata per determinare la banda disponibile.

Molte famiglie hanno ora una linea Gigabit, in alcuni casi anche 10 Gbit/s. Soprattutto con linee da 10 Giga, è importante notare che i dispositivi e i cavi della rete possono gestire una tale larghezza di banda. Fate attenzione allo standard 10GBASE-T o Cat-6.

Conoscenza di LAN

LAN
Cat 5e
LAN
Cat 6
Max. Speed1 Gbit/s10 Gbit/s
Max. Lunghezza del cavo100 metri100 metri

Conoscenza delle wi-fi

WiFi 4WiFi 5WiFi 6
Frequenza2,4 & 5 GHz5 GHz2,4 & 5 GHz
Max. Speed800 Mbps1’733 Mbps2’400 Mbps
Introduzione200920142020
Max. portata (circa, senza ostacoli)100 m50 m50 m
Max. Unità ricetrasmittente4 x 48 x 88 x 8

Possibili fonti di disturbo

Posizionamento

Posizionare il router il più centralmente possibile, in posizione libera e preferibilmente non a terra. Spesso i collegamenti si trovano in un angolo del soggiorno, il che naturalmente ti tenta di mettere tutto lì, i mobili della TV di fronte ed è buono. Se funziona: bene; altrimenti posizionare il router su una credenza, ad esempio. Ci sono anche router esteticamente piacevoli, soprattutto le soluzioni MESH sono disponibili in una veste elegante.

Se è disponibile un cablaggio multimediale interno con scatola di distribuzione, si consiglia di utilizzarlo. Il modem viene fornito direttamente nella scatola di distribuzione e uno o più router o punti di accesso possono essere collegati direttamente alla presa LAN nelle rispettive stanze.

Ambiente

Anche l’ambiente può svolgere un ruolo decisivo. Soprattutto le pareti e/o il loro spessore e componenti. Le pareti di cartongesso, ad esempio, hanno un contenuto d’acqua molto elevato, che ostacola la propagazione dei segnali.

Con app speciali, le schede WiFi, le cosiddette heat map, possono essere create con un laptop, un telefono cellulare o un tablet. Questo rende più facile la comprensione dei cambiamenti di segnale prima e dopo le regolazioni. Basta cercare nell’App Store che preferisci.

Interferenze

I segnali radio possono interferire tra loro. Chi non ricorda l’inconfondibile crepitio del suono appena prima di ricevere una chiamata sul cellulare. Anche i WiFis possono interferire tra loro. Sebbene le varie reti si distinguano l’una dall’altra per le minime deviazioni di frequenza, questo meccanismo automatico non sempre funziona in modo affidabile.

Più alta è la banda di frequenza utilizzata, più il collegamento è suscettibile alle interferenze. In questo caso, anche il cellulare può essere d’aiuto. I negozi offrono diverse app per la lettura delle bande WLAN. Molti router offrono una funzione corrispondente allo stesso tempo. In generale, di default non viene selezionata alcuna banda fissa, ma il router seleziona automaticamente questa banda e la regola periodicamente se necessario.

home Nessuna sovrapposizione, segnale forte. Nessuna interferenza prevista.

TP-LINK_44C950 Sovrapposizioni, segnale debole. Interferenza prevista.

La soluzione corretta

Soluzione 1: Repeater

Aprite un’area o una stanza più piccola e vicina.

Netgear Nighthawk X4 AC2200 WLAN Range Extender

Netgear Nighthawk X4 AC2200 WLAN Range Extender

CHF 98.90

  • Maggiore copertura WLAN in un batter d’occhio
  • Compatibile con tutti i comuni route

Soluzione 2: Powerline WLAN

Per pareti spesse o luoghi remoti.

Devolo Magic 2 WiFi Next Multiroom Kit (CH)

Devolo Magic 2 WiFi Next Multiroom Kit (CH)

CHF 379.00

  • Internet attraverso la rete elettrica
  • Presa integrata

Soluzione 3: WiFi 6

Con molti dispositivi.

Asus RT-AX58U

Asus RT-AX58U

CHF 175.00

  • Dispositivo a prova di futuro grazie all’ultimo WiFi 6 (802.11ax)

Soluzione 4: MESH

Per le esigenze più elevate.

Asus ZenWiFi XT8 (2 Pezzi) - nero

Asus ZenWiFi XT8 (2 Pezzi) – nero

CHF 429.00

CHF 449.00
  • WLAN in ogni angolo della casa

Newsletter
Abbonatevi subito alle nostre novità tecniche!